Prima di arrivare

Per raggiungere le Isole Vergini Britanniche, pianificate accuratamente il vostro viaggio in aereo o via mare, da ovunque partiate.
Requisiti d'ingresso

Le seguenti regolamentazioni sono adottate nei confronti di tutte le persone che non abitano alle Isole Vergini Britanniche che arrivano nel territorio: ai visitatori può essere garantito un ingresso fino ad un mese al porto di ingresso, a patto che possiedano un biglietto di ritorno valido, o forniscano prova di adeguati mezzi di sostentamento e di un alloggio pre-programmato durante il loro soggiorno. I visitatori che desiderano soggiornare più a lungo dovranno chiedere un prolungamento del permesso. 

Dall’Italia: 
Un passaporto valido è il requisito principale per entrare alle Isole Vergini Britanniche. Ai cittadini italiani non è richiesto il visto per l’ingresso nel paese.

Dall’Europa: 
Per i cittadini europei, è richiesto un passaporto valido per l’ingresso nelle BVI. Inoltre, per i residenti di alcuni paesi è richiesto un visto.

Dal Nord America:
I cittadini statunitensi che si recano via aerea in Canada, Messico, Caraibi e Bermuda devono presentare un passaporto o altra documentazione a norma per entrare o lasciare gli Stati Uniti. I cittadini canadesi devono mostrare il passaporto o un certificato di nascita accompagnato da un documento con fotografia, come una patente di guida.

Dai Caraibi: 
Ai cittadini di alcune isole dei Caraibi potrebbe essere richiesto di ottenere un visto d'ingresso per le Isole Vergini Britanniche. Se avete dubbi in merito alla necessità di acquisire un visto, contattate l’Ente del Turismo o l’Ambasciata Britannica  più vicina, oppure contattate il Responsabile dell’Ufficio Immigrazione (Chief Immigration Officer) al Dipartimento Immigrazione del Governo delle BVI (Immigration Department of the BVI Government). Tel: (284) 494-3471 oppure al (284) 468-3701 ext. 4700.
Cliccate qui per vedere la lista dei paesi che necessitano di visto d’ingresso per entrare nel territorio delle Isole Vergini Britanniche. 

Dogana & Immigrazione
Gli uffici per l’Immigrazione sono a Tortola, a Road Town e West End, all’aeroporto di Virgin Gorda, St. Thomas Bay Terminal e all’Owen Harrigan Visitors Centre a Gun Creek e infine a Jost van Dyke a Great Harbour.

Importazione di cibo 
Coloro che possiedono yacht, che arrivano tramite voli charter e tutti i visitatori, posso importare alimenti nelle BVI. In seguito alle recenti epidemie mondiali, alcune restrizioni sono applicate soprattutto per le importazioni di carni, a meno che non si disponga di un documento approvato dal Dipartimento per l’Agricoltura. Il documento ha un costo di 25.00 $. Per ulteriori informazioni, contattare il Dipartimento per l’Agricoltura al numero 284-495 2532. I viaggiatori provenienti dal Nord America che importano carni da consumare durante il soggiorno non necessitano del documento di approvazione se trasportano meno di 40 libbre di prodotto (circa 18 Kg).

Prodotti freschi e di ottima qualità sono disponibili alle BVI, in numerosi negozi o acquistabili direttamente dai produttori.
Le tasse di importazione per gli alimenti nelle BVI oscillano tra il 5% e il 15% del valore della fattura. 
Per ulteriori informazioni sulla regolamentazione e le tariffe applicate alle importazioni, contattare il Dipartimento della Dogana delle BVI al numero 284-494-3475. Aperto dalle 8.30 alle 18.30.

INFORMAZIONI CORRELATE

Muoversi tra le isole

Scoprite quanto è facile muoversi nel territorio delle Isole Vergini Britanniche!

Visati d'ingresso

Diversi paesi richiedono un visto per poter entrare alle British Virgin Islands. Scoprite di più.

Le Isole

Scoprire la bellezza delle BVI vuol dire svelare il carattere unico di ogni isola.

Dicono delle BVI

Leggete gli articoli che parlano delle Isole Vergini Britanniche